A seguito della riforma sui Consorzi di Bonifica attuata con la Legge Regionale Toscana n. 79 del 27 dicembre 2012, il Consiglio Regionale ha suddiviso l’intero territorio regionale in 6 comprensori di bonifica, ciascuno affidato ad un Consorzio.

Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord

Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno

Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno

Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno

Consorzio di Bonifica 5 Toscana Costa

Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud

Il Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud, costituito in data 25/02/2014, è uno dei sei Consorzi di Bonifica della Toscana e risulta essere quello con la maggiore estensione territoriale di competenza pari ad una superficie di 611.860 ettari.

Il Consorzio è associato ad ANBI Toscana e fa parte di ANBI, Associazione Nazionale Consorzi Gestione e Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue.

Il comprensorio di bonifica è un area territoriale, delimitata e classificata dalla Regione Toscana, omogenea sotto il profilo idrografico e funzionale in rapporto alle esigenze di coordinamento e di organicità dell’attività di bonifica, nella quale opera il Consorzio di Bonifica in base alla normativa regionale.

Il comprensorio occupa la porzione meridionale della regione Toscana corrispondente ai bacini dell’Ombrone, della Merse, del Fiora e dell’Albegna. All’interno di tale area, il consorzio, nell’articolazione delle proprie strutture operative, persegue l’obiettivo di una efficace gestione e tutela del territorio di competenza. La sua delimitazione non è definita sulla base di una semplice aggregazione di limiti amministrativi preesistenti quanto, invece, sulla base di criteri idrologici, sostanzialmente legati alla corretta regimazione delle acque superficiali.
I confini del comprensorio di bonifica sono stati tracciati tenendo conto soprattutto dello sviluppo dei bacini idrografici e della loro interconnessione, privilegiando gli aspetti fisici del territorio rispetto a quelli politico-amministrativi, e con lo stesso criterio sono state successivamente definite le sue articolazioni territoriali.

Il comprensorio del Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud interessa interamente o parzialmente 56 comuni delle province di Grosseto, di Siena e di Arezzo, con circa 180.000 consorziati, nello specifico 25  comuni nella provincia di Grosseto, 28 comuni nella provincia di Siena, 3 comuni nella provincia di Arezzo.

Elenco dei comuni ricadenti nel comprensorio del Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud:

Abbadia San Salvatore (SI) Arcidosso (GR) Asciano (SI) Bucine (AR) Buonconvento (SI) Campagnatico (GR) Capalbio (GR) Casole d’Elsa (SI) Castel del Piano (GR) Castell’Azzara (GR) Castellina in Chianti (SI) Castelnuovo Berardenga (SI) Castiglione della Pescaia (GR) Castiglione d’Orcia (SI) Chianciano Terme (SI) Chiusdino (SI) Cinigiano (GR) Civitella Paganico (GR) Gaiole in Chianti (SI) Gavorrano (GR) Grosseto (GR) Isola del Giglio (GR) Magliano in Toscana (GR) Manciano (GR) Massa Marittima (GR) Montalcino con San Giovanni D’Asso (SI) Monte Argentario (GR) Monte San Savino (AR) Montepulciano (SI) Monteriggioni (SI) Monteroni D’Arbia (SI) Montevarchi (AR) Monticiano (SI) Montieri (GR) Murlo (SI) Orbetello (GR) Piancastagnaio (SI) Pienza (SI) Pitigliano (GR) Radda in Chianti (SI) Radicofani (SI) Radicondoli (SI) Rapolano Terme (SI) Roccalbegna (GR) Roccastrada (GR) San Quirico d’Orcia (SI) Santa Fiora (GR) Sarteano (SI) Scansano (GR) Seggiano (GR) Semproniano (GR) Siena (SI) Sorano (GR) Sovicille (SI) Torrita di Siena (SI) Trequanda (SI)

Il comprensorio è quindi composto dai comprensori dell’ex Consorzio Bonifica Grossetana (data di costituzione 23/04/1927) e dell’ex Consorzio Bonifica Osa Albegna (data di costituzione 21/06/1928), entrambi soppressi dalla L.R.T. 79/2012, e dai comprensori di bonifica della Val di Merse, Amiata Val D’Orcia e Colline del Fiora, di cui il Consorzio 6 Toscana Sud ha acquisito le funzioni di bonifica precedentemente in carico alle rispettive Unioni dei Comuni.

Dal 25/02/2014 quindi l’intero comprensorio è gestito dal Consorzio 6 Toscana Sud.

Il Comprensorio di bonifica è suddiviso in 4 U.I.O. (unità idrografiche omogenee), unità territoriali derivanti dal raggruppamento di bacini con caratteristiche omogenee dal punto di vista idrogeologico:

  • A) Destra Ombrone (scolo naturale)
  • B) Sinistra Ombrone (scolo naturale)
  • C) Pianura Grossetana (scolo meccanico)
  • D) Albegna (scolo meccanico)

Il Consiglio Regionale Toscano della Regione Toscana con la L.R.T. 79/2012 ha individuato e affidato in gestione al Consorzio 6 Toscana Sud un Reticolo Idrografico di competenza.

Il reticolo è l’insieme dei corsi d’acqua (fiumi , torrenti , canali…) presenti sul territorio su cui opera il Consorzio che si estende per una lunghezza complessiva di circa 8.800 km, precisamente 8.796, e vanno dall’Ombrone (da Siena a Grosseto) e i suoi maggiori affluenti ai principali corsi d’acqua: Bruna, Albegna, Osa, Chiarone, Arbia, Merse, Orcia.